Porta un pezzo di natura a casa tua

Come prendersi cura di un kokedama?


Istruzioni e consigli per prenderti cura del tuo kokedama

Dal suo aspetto potrebbe sembrare che il kokedama sia una pianta delicata che richiede molta manutenzione e attenzione. In realtà sono molto facili da curare! Continua a leggere per imparare come dare amore al tuo kokedama e mantenerlo in salute.

 

Come e quando innaffiare un kokedama?

I kokedama si annaffiano per immersione, cioè bisogna immergere la pallina di muschio in un contenitore d'acqua. Per fare questo, puoi riempire d'acqua qualsiasi contenitore che hai in casa, dal secchio alla ciotola della cucina. Inserisci il kokedama alla base della pianta in modo che solo la pallina di muschio sia coperta dall'acqua e attendi circa due minuti. Se compaiono delle bolle non spaventatevi, è normale! Dopo due minuti, il substrato e l'akadama al suo interno avranno trattenuto tutta l'acqua di cui hanno bisogno, e potrete togliere il kokedama e scolarlo con le mani finché non smetterà di gocciolare. Ora puoi rimetterlo al suo posto!

La frequenza delle annaffiature dipende dal tipo di pianta che avete e dalla stagione dell'anno, ma in generale vanno annaffiate una volta alla settimana in inverno e una volta ogni 5 giorni in estate. Tuttavia, è meglio lasciarsi guidare dal peso del kokedama. Se sollevi la pianta e noti che è leggera, è ora di annaffiarla.

 

Qual è la luce e la temperatura che dovrebbe ricevere?

Si consiglia di posizionare il kokedama in un luogo luminoso ma protetto dal sole diretto. La maggior parte dei kokedama sono piante d'appartamento, ma se si tratta di una pianta da esterno, si consiglia anche di posizionarla lontano dalla luce solare diretta.

Per quanto riguarda la temperatura, questa dipende dal tipo di pianta, ma in generale è consigliabile evitare sbalzi termici. Ricordare! Non posizionare il tuo kokedama vicino a radiatori o condizionatori d'aria. È preferibile che sia lontano da correnti d'aria e da fonti di calore diretto.

comprar kokedama

 

E che dire della palla di muschio?

È importante prestare attenzione all'aspetto del muschio, non solo alla pianta. Se vediamo che si asciuga un po', possiamo spruzzare dell'acqua sulla superficie della palla per inumidire il muschio. Se non hai lo spray puoi usare anche le mani! In ogni caso non preoccupatevi se il muschio perde la sua ombra, potete sempre aggiungere nuovo muschio. È facile come portarlo al nostro negozio così possiamo aiutarti oppure puoi farlo da solo con il nostro pacchetto fai-da-te .

 

Cosa faccio se la pianta cresce troppo?

Molte persone ci chiedono se i kokedama crescono. E la risposta è si! In ogni caso, la loro crescita è piuttosto lenta (come se fossero in un vaso di ceramica, ad esempio).

Per quanto riguarda la pianta in sé, puoi potarla quando vuoi, sia per ragioni estetiche che per eliminare rami o foglie in cattivo stato. È vivamente consigliato tagliare le parti appassite o secche della pianta, poiché in questo modo la guariamo e facilitiamo la germogliazione di nuovi rami e foglie.

Se hai domande su come prenderti cura del tuo kokedama, dai un'occhiata al nostro tutorial su YouTube.