Porta un pezzo di natura a casa tua

Monstera kokedama


Il kokedama Monstera, il kokedama più selvaggio 

Chi non ha sognato di avere una giungla in casa? Se c'è un elemento essenziale per trasformare la propria casa in una giungla urbana, è senza dubbio un Monstera kokedama. Con grandi foglie a forma di costola e un verde intenso, la Monstera kokedama sarà la regina della casa e aggiungerà un tocco selvaggio a qualsiasi stanza.

Kokedama Monstera

Monstera Deliciosa è la variante con cui lavoriamo a Omotesandō Plants ed è una pianta rampicante endemica delle foreste pluviali dell'America Centrale. Nonostante provenga da lontano, è una pianta divenuta molto apprezzata per il suo aspetto selvatico e il suo enorme potere decorativo. Ha molta presenza! In effetti, Monstera Deliciosa era un classico dell'interior design negli anni '70, ma, come puoi immaginare, ci sono cose che non passano mai di moda.

Un kokedama Monstera non richiede molte cure, ma è importante seguire alcune indicazioni affinché il nostro kokedama cresca sano e riempia di verde ogni angolo della casa. Di seguito, vi lasciamo una piccola guida.

Dove posiziono il kokedama Monstera?

Ricordiamo che si tratta di una pianta tropicale, quindi è abituata a crescere in spazi piuttosto ombrosi e umidi. Può comunque vivere perfettamente in ambienti chiusi, purché la temperatura non scenda troppo e si mantenga tra i 20 ei 25 ºC. È importante proteggerlo da correnti d'aria o fonti di calore, come un condizionatore o un radiatore, soprattutto perché seccano l'ambiente e possono abbassare il livello di umidità nella stanza. Se pensate che ce ne sia poca, potete posizionare un bicchiere d'acqua vicino alla pianta per aumentare l'umidità.

Come e quando innaffio Monstera kokedama?

Per sapere quando annaffiare il nostro kokedama è meglio farsi guidare dal peso della pianta. Se è molto leggero significa che è ora di annaffiarlo. Tieni presente che la frequenza dell'irrigazione varierà a seconda della stagione dell'anno. A titolo indicativo, si consiglia di annaffiarlo una volta alla settimana in inverno e una volta ogni cinque giorni in estate.

La dimensione delle sue foglie fa sì che spesso si accumuli polvere sulla loro superficie. È importante pulirle di tanto in tanto con un panno umido per eliminare la polvere in modo che le foglie possano respirare e fotosintetizzare. Infatti, a volte puoi anche coccolare il tuo kokedama e dargli qualche cura in più spruzzando acqua sulle foglie per simulare la pioggia. Come se fossi nella giungla stessa!

Curiosità sul kokedama di Monstera

La Monstera kokedama è una pianta davvero speciale. Lo sapevate…

  • Nelle giuste condizioni può fiorire? Inoltre, il frutto che cresce ha la forma di una pannocchia di mais ma sa di ananas. Per questo l'hanno chiamata Monstera Deliciosa!
  • Si può trapiantare con talea?
  • Contiene un acido tossico? Tienila lontana dai tuoi animali domestici se non vuoi spaventarti!
  • Ha dei fori nelle foglie per consentire alla luce di penetrare fino alle foglie più nuove? È un buon modo per far sì che la luce raggiunga le foglie alla base della pianta.
  • Hai molte sorelle? Esiste anche la Monstera adansonii, la Monstera Obliqua e la variegata. Sono una famiglia adorabile!

Non ti abbiamo convinto? Osa decorare la tua casa con la regina della giungla!

Se hai domande sulla cura di Monstera, non esitare a scriverci a info@omotesandoplants.com.